L’I.C. BORSELLINO-AJELLO VINCITORE DEL CONCORSO #ScattaErasmus

Nuova soddisfazione per l’Istituto Borsellino-Ajello che nell’ambito del progetto Erasmus plus ha preso parte al concorso #ScattaErasmus che prevedeva l’invio, mediante instagram, di un’immagine relativa ad un momento particolare di mobilità per studio.

La foto inviata, accompagnata dalla frase <<#un’esperienza vissuta col CUORE, nel CUORE dell’Europa>>, è stata premiata tra le oltre 700 inviate dai vari paesi partecipanti. L’iniziativa è partita insieme all’apertura del nuovo profilo Instagram dell’Agenzia nazionale Erasmus plus. Il contest intende così celebrare e valorizzare le storie dei protagonisti che in questi anni hanno realizzato attività di scambio in Erasmus

Referente del progetto Erasmus è stata la professoressa Angela Asaro che oltre ad aver sapientemente curato le varie fasi del progetto ha inviato la foto vincitrice del concorso, alla quale verrà attribuito un riconoscimento dall’Agenzia.

La storia illustrata nella foto sarà valorizzata e approfondita con interviste, gallerie fotografiche, post e dirette sui canali social dell’Agenzia e sarà accompagnata dall’hastag #vincitorescattaErasmus.

La Dirigente scolastica, dott.ssa Eleonora Pipitone, si è congratulata con la Referente del progetto e con gli alunni e i docenti che hanno partecipato con grande responsabilità.

"The game of values" Erasmus webmeeting

"Mazara 2020"  è un lavoro prodotto dai ragazzi che sono stati in Slovenia per il progetto Erasmus plus "The game of values" 

Il video, che ogni paese partecipante al progetto deve realizzare, ha lo scopo di far conoscere ai partner il "setting"  in cui si svolge il game che ciascuna delle 5 scuole partner deve inventare. La finalità della produzione del video è anche quella di promuovere negli studenti la conoscenza del territorio locale e sviluppare orgoglio e senso di appartenenza ad esso. I proff. Asaro A., Pistillo, Titone, Vaiana e Marcellino hanno guidato gli studenti utilizzando con grande professionalità e competenza strumenti modesti dal punto di vista tecnico.

Per la realizzazione del video si rivolge un ringraziamento particolare  ai “tecnici” Nicolò Asaro e Rodolfo Cefalù e agli altri alunni Adriana Lombardino, Ilaria D'auguanno, Davide Fasullo e Francesco Tagliente  che hanno lavorato tenacemente e proficuamente nel progetto.

 Il progetto Erasmus rappresenta una significativa opportunità di arricchimento, interscambio  culturale e umano, di acquisizione di competenze e anche di divertimento che accompagna i ragazzi nella loro crescita.

Giorno 2 dicembre si è svolto l'incontro in modalità telematica per il progetto "The game of values ".

La coordinatrice polacca, prof.ssa Barbara Glowcatz, ha riferito sullo stato di lavoro del progetto, sulla richiesta di estensione formalizzata alla National Agency polacca ed ha invitato i partners a riferire sulla partecipazione ad eventi culturali locali o manifestazioni organizzate per la socializzazione del progetto.
I partners hanno poi concordato i webtools da usare per i prossimi lavori previsti dalla programmazione.
I ragazzi coinvolti nella nostra scuola appartengono alle terze classi. A breve verranno pubblicati i leaflets realizzati nel corrente a.s e che verranno raccolti in un ebook  

 

 

 

PROGETTO ERASMUS PLUS “ The game of Values”

Giovedì 15 ottobre, all'I.C. Borsellino-Ajello abbiamo festeggiato la giornata Erasmus. Anche in questi tempi difficili i nostri studenti dimostrano creatività e passione per il progetto Erasmus e non dimenticano che siamo parte dell'Europa, tutto sempre nel rispetto della  sicurezza propria e altrui.

 

 
 
 

“MAZARA DEL VIRTUALE” Progetto di coding e realtà virtuale

L’istituto comprensivo Borsellino-Ajello si è classificato al primo posto nel concorso PREMIO NAZIONALE SCUOLA DIGITALE promosso dal Ministero della Pubblica Istruzione.

Gli alunni della scuola primaria del plesso Poggioreale, grazie al progetto Erasmus+ “Walking through the memory with immersive Technologies” KA229-29F9E 104 (Passeggiare nella nostra cultura di origine utilizzando tecnologie di realtà virtuale e realtà aumentata) e alle unità didattiche di tecnologia innovativa, realizzate per la sua implementazione e presentate ai partner dell’Erasmus, hanno realizzato una documentazione video del lavoro svolto.

Il video dal titolo “MAZARA DEL VIRTUALE” ha superato la prima qualificazione, grazie anche alla brillante presentazione fatta dalle classi quarte del Plesso Poggioreale ed è stato giudicato degno del primo premio.

Durante la manifestazione tenutasi l’11 Febbraio 2020, presso il TEATRO IMPERO DI MARSALA, la Dirigente dell’istituto Borsellino-Ajello, Dott.ssa Eleonora Pipitone, insieme al docente referente Nicolò Catania ed agli alunni artefici del progetto, ha ricevuto come premio un assegno di 1000 euro che verrà utilizzato per completare i laboratori di didattica digitale dell’Istituto.

Gli alunni che hanno realizzato il video, sono stati ammessi a partecipare, nel mese di marzo, a Caltanissetta, alla FASE REGIONALE DEL PREMIO NAZIONALE SCUOLA DIGITALE, per rappresentare la provincia di Trapani.

 

Articolo su PRIMA PAGINA Mazara

 

 

PROGETTO ERASMUS PLUS “ The game of Values” : Studenti dell'I.C. "BORSELLINO –AJELLO" in Slovenia

                  

 Meeting in Slovenia - 9/15 FEBBRAIO 2020

Inglese per comunicare, accoglienza, ospitalità, amicizia, scambio di buone pratiche sono stati gli ingredienti della prima mobilità ERASMUS in Slovenia per gli studenti dell’Istituto Comprensivo Borsellino –Ajello di Mazara del Vallo.  Dal 9 al 15 febbraio 2020 i partners del progetto Erasmus plus “ The game of Values” provenienti da Portogallo, Slovacchia, Polonia e Italia, si sono incontrati a Velika Polana, nella regione nord orientale Pomurje della Slovenia  per la condivisione dei prodotti realizzati dagli studenti delle diverse scuole coinvolte nel progetto.    I ragazzi, guidati dalle proff.sse Angela Asaro e Isabella Marcellino, sono stati ospitati, per una settimana, dalle famiglie degli studenti della scuola di Velika Polana vivendo alla maniera slovena.  Giornate intense di lavoro con visite sul territorio, con laboratori in 4D e costruzioni di rapporti internazionali hanno, infatti, caratterizzato il soggiorno in Slovenia.  La partecipazione a questo tipo di partenariato e alle sue mobilità rappresenta per la scuola un’opportunità di cambiamento in una dimensione europea volta a stimolare processi di innovazione e miglioramento e a promuovere i valori dell’inclusione e di tolleranza.  “La nostra scuola è sempre più europea e si muove- sostiene il Dirigente Scolastico dott.ssa Eleonora Pipitone - “verso un’educazione interculturale e multilinguistica per una cittadinanza attiva dei giovani e delle future generazioni che dovranno vivere le differenze come ricchezza”.  

 

        

      

     

     

 

     

        

        


 

Sottocategorie

   

AREA PON FSE - FESR  

   

RASSEGNA STAMPA  

   
© Istituto Comprensivo Statale "Borsellino-Ajello" – MAZARA DEL VALLO via S. Caterina, 3 - 91026 Mazara del Vallo – Tel. 0923-907577 – Fax 0923-948777 - c.f. 91036650819 - Codice Univoco dell'Ufficio per la fatturazione elettronica: UF98II - http://www.icborsellinoajellomazara.gov.it - tpic844003@pec.istruzione.it - tpic844003@istruzione.it - referente sito :